Il Consorzio

Il “Consorzio tra le Pro Loco” si costituisce con proprio statuto sociale il 3 dicembre 1990 a S. Vito al Tagliamento raggruppando inizialmente come soci fondatori le pro loco di Arzene con il suo presidente Franco De Paoli, di Casarsa della Delizia con Adolfo Molinari, di Chions con Giancarlo Pavan, di Cordovado con Lucio Leandrin, di S. Vito al Tagliamento con Rino Bianchini, di Sesto al Reghena con Arturo Milani, di Taiedo di Chions con Eugenio Toppan e di Valvasone con Guerrino Braidotti. A questo primo gruppo di otto associazioni si sono aggiunte nel tempo le pro loco di S. Lorenzo di Arzene, S. Martino al Tagliamento, Morsano al Tagliamento, Zoppola, Saletto di Morsano al Tagliamento, San Paolo di Morsano al Tagliamento e Azzano X che formano attualmente le 14 aderenti al Consorzio rappresentanti di 11 Comuni. Il Consorzio opera nel territorio del Sanvitese e del fiume Sil (bassa pianura pordenonese). Ha la propria sede legale ed operativa a S. Vito al Tagliamento in via A. Altan n. 49, provincia di Pordenone, che funge anche da ufficio informazioni turistiche. Il Consorzio è un articolazione dell’Associazione fra le Pro Loco del Friuli Venezia Giulia, con sede a Villa Manin di Passariano – Codroipo (Ud), e con gli altri 12 consorzi regionali, come articolazione periferica dell’ Associazione fra le Pro Loco del Friuli Venezia Giulia per la promozione turistica e sviluppo culturale del territorio nel rispetto degli indirizzi regionali e dell’Unpli (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia).

Gli scopi principali del Consorzio che opera senza fini di lucro sono evidenziati nell’art. 3 dello Statuto con:

  • favorisce il coordinamento delle attività delle Pro Loco e la collaborazione con gli altri Consorzi;
  • organizza e gestisce attività di servizio, supporto, consulenza, aggiornamento e formazione a favore delle Pro Loco su mandato dell’Associazione regionale,
  • promuove lo sviluppo e la valorizzazione turistica, culturale e sociale con particolare attenzione alle tradizioni locali;
  • gestisce ed organizza un ufficio turistico che promuove principalmente il territorio del Sanvitese;
  • promuove, coordina ed organizza attività e manifestazioni, turistiche, culturali, musicali, ricreative, che valorizzino i beni storici, monumentali ed artistici, il patrimonio naturalistico ambientale ed anche fiere e rassegne a carattere enogastronomico che valorizzino i prodotti tipici;
  • pubblica e diffonde materiale promozionale, informativo e di ricerca nonché attività editoriali riguardanti le iniziative e le proposte turistico-culturali.

In questa attività gli organi che gestiscono la funzionalità del Consorzio sono: l’Assemblea composta da 2 rappresentanti di ogni singola Pro Loco consorziata, il Consiglio Direttivo formato dai presidenti di Pro Loco o suo delegato i quali costituiscono un Ufficio di Presidenza, dal Presidente che dura in carica 4 anni che dirige il Consorzio e lo rappresenta e dal Collegio dei Revisori dei Conti con funzioni di controllo.

Comments are closed.