Tracce di storia antica

1. San Rocco – Insediamento romano

Dietro la chiesetta di San Rocco, in terreno agricolo, è stato rinvenuto del materiale edile, che ha fatto supporre la presenza di un insediamento romano. Sono stati recuperati una tegola con marchio EVARISTI, un tappo d’anfora, frammenti di ceramica comune, un peso da telaio di forma piramidale, un frammento di fibula ed una moneta illeggibile. Nel 1978 a sud della chiesa fu rinvenuto anche parte di un monomero funerario romano del I secolo d.C.

2. Villa romana dei Pars

In località Pars è stato rinvenuto un insediamento di epoca romana, riconducibile alla tipologia della villa romana. Il corpo principale dell’edificio occupava un’area di 120×120 metri, come documentano i resti di ciottoli, tessere di mosaico bianche e nere, mentre verso il margine sud orientale, nella zona quindi più soleggiata, c’era una fornace, per la presenza dei classici scarti di fornace (frammenti di laterizi troppo cotti o deformati). La presenza di un basamento di pilastro fa pensar all’esistenza di un portico, forse annesso alla fornace stessa, perché i mattoni venivano lasciati essiccare o all’aria aperta o sotto apposite tettoie. Tra gli oggetti ritrovati si possono ricordare frammenti di anfore o di vetro, una maniglia in bronzo, un peso in piombo ed una moneta coniata intorno al 10 d.C.

3. Paludi di Morsano

 

Comments are closed.