Tracce di storia antica

1. Centa de Fora (San Lorenzo)
2. Centa degli olmi (San Lorenzo)

A San Lorenzo sono documentate due cinte murarie: la Centa de Fora e la Centa degli olmi. La prima aveva un perimetro di circa 150 metri ed un carattere difensivo; ancora oggi infatti i resti dell’antica cortina si possono rintracciare chiaramente in strutture murarie alte alcuni metri, visibili nel settore meridionale del paese, o si possono trovare all’interno di costruzioni successive. Della Centa de fora, che aveva un perimetro di circa 200 metri, non rimangono né tracce murarie né di fossato; questo elemento, unito al fatto che si trovava a poche centinaia di metri dalla Centa degli olmi, fa pensare che non avesse carattere difensivo, ma si trattasse semplicemente del muro perimetrale di un brolo cintato.

3. Località Cjarandis

Resti romani, pavimentazione in cotto, ruota di biga.

4. Località Majaroff

Villa rustica con pietra di mosaico.

5. Località Poiane

Resti romani, ritrovamento orecchino da donna.

6. Località Braidis

Resti romani

7. Località Pras di sore

Ritrovamento di sepolture con urna cineraria.

8. Località Pras di sore

Villa rustica di epoca romana.

9. Località Vercaniche

Ritrovamento di tumuli con sarcofago.

Ritrovamenti e resti non visibili

 

Comments are closed.