eventi

Le chiavi del territorio. Una proposta di investimento turistico per il Sanvitese

Convegno sull’investimento turistico nel Sanvitese e dintorni il 14 ottobre a Casarsa

Il turismo come investimento per far crescere il territorio e tutti i suoi attori sociali e produttivi: si riferisce nello specifico al “caso” della zona del Sanvitese e Sil ma si rivolge a tutti i territori contermini delle provincie di Pordenone, Venezia e Udine il convegno “Le chiavi del territorio – Una proposta di investimento turistico per il Sanvitese”, in programma nel ridotto del teatro comunale Pier Paolo Pasolini di Casarsa della Delizia il 14 ottobre alle 20.30.

La serata è organizzata dal Consorzio tra le Pro loco del Sanvitese e Sil insieme a Città di Casarsa della Delizia, Provincia di Pordenone e Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale delle Pro loco d’Italia e presenterà delle interessanti case history di marketing territoriale, eventi commerciali, offerte di accoglienza e valorizzazione dei prodotti tipici e delle bellezze artistiche, storiche e naturali del mandamento del Sanvitese e della vicina zona del Sil.

“Partendo dalla tante proposte che già adesso enti pubblici, operatori economici e Pro loco hanno attivato per i turisti – ha spiegato Andrea Trevisanut presidente del Consorzio tra le Pro loco del Sanvitese e del Sil – andremo a ragionare insieme nel concreto alla ricerca di nuove azioni di lavoro comune per valorizzare le nostre realtà a dovere e aumentarne il richiamo turistico e quindi l’indotto economico. Il convegno è però aperto a tutti, non solo agli attori del Sanvitese, perché pensiamo che solo condividendo le esperienze si possano trovare soluzioni migliori per tutti e far crescere la cultura dell’accoglienza turistica”.

Dopo il saluto delle autorità sarà lo stesso Trevisanut a introdurre il progetto di investimento turistico. A seguire gli interventi dell’esperto di marketing e comunicazione del territorio Davide Lorigliola (Studio Terre da Inventare) che illustrerà una  proposta di rete turistica territoriale fondata sull’interazione tra “porte”, “promotori” e attori economici del territorio; poi spazio alle tre case history di Spilimbergo, Sesto al Reghena e Zoppola e del lavoro svolto da queste Pro loco; il sindaco di Valvasone Markus Maurmair racconterà il progetto Il Borgo delle spose attivo nel centro medievale; Fabio Pillon presidente mandamentale dell’Ascom-Confocommercio del Sanvitese ragionerà su quanto lui e i suoi colleghi commercianti già offrono; Sergio Lucchetta presidente del Consorzio Pordenone Turismo si concentrerà sull’ospitalità e sui pacchetti turistici; Lindo Pagura, dell’omonima distilleria di Castions di Zoppola, illustrerà le sue nuove esperienze di promozione della grappa e dei valori del territorio; Eligio Grizzo vicepresidente della Provincia di Pordenone e assessore alle Pro loco inquadrerà il valore aggiunto che queste associazioni forniscono al movimento turistico. Ad Antonio Tesolin, vicepresidente del Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale delle Pro loco d’Italia, saranno affidate le conclusioni.

data: 14 ottobre 2013
luogo: Casarsa della Delizia (PN)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>